Articoli

Google consente di personalizzare la sua barra di avvio applicazioni

modificare-google-barGoogle ha annunciato ieri sera che ora è possibile modificare a piacimento l’ordine dei prodotti e delle applicazioni nella sua barra di di avvio applicazioni.

Basta fare drag and drop per risistemarle. Per esempio se si vuole spostare l’icona di Google Maps basta cliccarci sopra e trascinarla dove si vuole.

Una piccola funzionalità che auspicavo da tempo, e francamente mi domandavo perché non l’avessero ancora implementata, che per chi come me utilizza molto tutti i servizi di Google sarà sicuramente utile.

Bisognerà aspettare un paio di settimane perché sia completamente diffusa, dunque pazienza…

La Social Search di Google anche in Italia

La nuova versione della Social Search di Google sbarca anche in Italia, su google.it.

La funzione era già attiva su google.com e ora anche da noi è incorporata in quella che è la visualizzazione dei risultati privati: in pratica se hai eseguito l’accesso al tuo account Google, verranno visualizzati risultati di ricerca dai prodotti Google che utilizzi, come Gmail o Google Calendar e soprattutto Google+.

Infatti, coerentemente alle chiavi inserite, i risultati di ricerca potrebbero includere i contenuti che puoi visualizzare in Google+, come i post dei tuoi amici e i link su cui le persone nelle tue cerchie di Google+ hanno fatto +1.

L’opzione per modificare le impostazioni, evidenziata nell’immagine seguente, non viene visualizzata se non hai eseguito l’accesso al tuo account Google e non esegui ricerche in https.
Facendo clic sul pulsante dell’icona a forma di globo nella parte superiore destra della pagina dei risultati di ricerca vedrai solo i risultati dal web pubblico.
Cliccando sull’icona dei risultati privati visualizzerai nuovamente tutti i risultati.

Questa impostazione è specifica della sessione, quindi, se si chiude il browser, i risultati privati potrebbero essere visualizzati nella ricerca successiva.

Google Social Search anche in Italia

Vediamo in pratica come cambiano le cose

Ecco una ricerca che ho effettuato per “sorrento hotel”:

Google Social Search - esempio 1

e la stessa ricerca effettuata disattivando i risultati personali:

Google Social Search - esempio 2

Noti la differenza?

I risultati dalle mie cerchie di Google+ compaiono a fondo pagina alterando di fatto il posizionamento.

Siamo di fronte a un importante mutamento, e chi si occupa di SEO dovrà necessariamente rivedere le proprie strategie aprendosi alle nuove frontiere della Social Search!